Secondo ciclo di classi ONLINE di Osho Pulsation Bodywork

Practice on A Path to Aliveness – Pratica sul Sentiero verso la Vitalità

un nuovo ciclo di 6 classi da 90 minuti.

a partire dal 5 Maggio fino al 9 Giugno ogni mercoledì dalle ore 19:00 alle 20:30, in collaborazione con “istituto Osho Miasto“.

condotto da Aneesha, i facilitatori e gli insegnanti del Training, con il sostegno di operatori esperti e certificati nel metodo, un approfondimento di alcuni elementi dell’Osho Pulsation Bodywork, esplorando la nostra connessione con il corpo e la vitalità.

Gli incontri, condotti nel tipico approccio “reichiano”, includeranno esercizi di movimento fisico, respirazione e consapevolezza, brevi spiegazioni ed eventuali spazi di condivisione personale, con una particolare attenzione all’esperienza pratica. 

Saranno, inoltre, proposte semplici tecniche da sperimentare per conto proprio per mantenere viva la connessione con il corpo durante la settimana.

In un’atmosfera intima e sicura, ciascuno potrà decidere quanto coinvolgersi per lasciare andare stress fisico ed emotivo, rivitalizzarsi e riconnettersi alla nutriente profondità del proprio Centro Interiore.

Si consiglia di predisporre uno spazio privato e comodo con una coperta e un cuscino in cui poter stare seduti, sdraiati e muoversi in piedi.

Ogni incontro è completo in sé e può essere frequentato anche singolarmente, in ognuna delle date in programma.

Tutti gli incontri avranno la traduzione in italiano e in inglese.

1 – La forza vitale, selvaggia e innocente

5 maggio 19.00-20.30 con Magna David Rasulo

Il nostro corpo e la nostra consapevolezza, sotto la spinta di una potente forza vitale, si sono sviluppati attraversando numerosi cambiamenti e trasformazioni nel corso della vita.  

Ancora adesso quella forza continua a fluire, cercando di sostenere il nostro equilibrio e benessere nel costante tentativo di farci evolvere ed espandere verso aneliti non ancora soddisfatti, verso un nostro personale e spesso inconscio proposito di vita.

Questo processo crea in noi frizioni e tensioni, scontrandosi con vecchie credenze e condizionamenti quando cominciamo a sentire la necessità di un cambiamento nel nostro modo di vivere rendendoci conto che alcune priorità nei nostri bisogni sono cambiate e che la nostra creatività sta cercando un’espressione diversa o più completa.

Essere capaci sempre più di percepire ed essere ispirati da quel flusso può dare una sensazione di piacevole solidità e di fiducia nella vita, un grande supporto qualsiasi sia l’esperienza quotidiana si stia attraversando.

In questa classe ci connetteremo e giocheremo con la Forza Vitale, attraverso quei flussi primari di movimenti ed espressioni del corpo che ci riportano alla nostra natura animale e anche a quell’esperienza di scoperta di noi stessi che abbiamo avuto da piccoli.

Un’esplorazione in cui lasciarsi andare e osare, con curiosità e rispetto per sé stessi, sciogliendo tensioni e riavvicinandosi alla vitale, fresca e amorevole sensazione di avere un corpo.

2 – Dalla tensione al rilassamento

12 maggio 19.00-20.30 con Maitri Paola Gradara

La tensione è come un’increspatura di un’onda che ti mostra la direzione del suo flusso. Attraverso l’esplorazione di quella tensione puoi capire come orientarti, usandola come un’ancora che  ti porta dritto al tuo sentire. 

Scoprendone le qualità, percependone la sostanza, esprimendola, ti direzioni nell’oceano interiore.
Nell’immersione fluisci tra i vari strati che caratterizzano le onde, le increspature più dense, quelle più frizzanti o dolci e impari a muoverti riconoscendo come lasciarti assorbire nella quiete  del rilassamento.

3 – Cavalcare le  emozioni

19 maggio 19.00-20.30 con Devi Deniz Kradenizli e Lahar Cornelia De Girolamo

Secondo Reich le emozioni sono onde di energia che attraversano il corpo cercando espressione e rilascio. Per questo, bloccandole e reprimendole, danneggiamo non solo la naturale espressione emotiva ma anche il nostro sistema energetico. 

Esiste, inoltre, una profonda relazione tra controllo emozionale e rigidità muscolare dato che alcuni gruppi di muscoli sono connessi a determinate espressioni dell’energia. È proprio l’abitudine a trattenere le emozioni e il flusso dell’energia a formare la cosiddetta “armatura muscolare”.  

Anche il respiro è intimamente connesso con la vita emotiva ed espressiva del corpo e con la sua energia. 

In questo incontro ci connetteremo alle emozioni di base, attraverso movimenti energetici e schemi di respirazione, radicandoci in quella risorsa che è sempre a nostra disposizione: il corpo. 

In un’atmosfera protetta e in modo morbido e delicato sentiremo il suo potente sostegno per “surfare” sulle nostre emozioni. 

4 –  La dualità nel corpo: i ritmi del femminile e del maschile

26 maggio 19.00-20.30 con Nirdosh Pierluigi Andreassi

“Andando verso la realtà dovrai accogliere tutto il tuo essere. Sei uomo-donna insieme. Nessuno è solo uomo o solo donna. Ed è bello che tu sia entrambi perchè dona ricchezza alla tua vita, al tuo essere. Ti da tanti colori. Sei l’intero spettro, l’intero arcobaleno, non solo un colore. Tutti i colori sono tuoi.” Osho

Come percepisci il maschile ed il femminile nel corpo? Ti permetti di incarnare, sentire ed esprimere queste energie? Spesso il nostro condizionamento ci ha forzato ad identificarci solamente con una porzione di questa varietà disponibile come nostro diritto di nascita, seppellendo e resistendo all’espressione della controparte con trattenimenti e tensioni.

In questa classe esploreremo il dialogo e la manifestazione profondamente corporea delle energie femminili e maschili dentro di noi. Lo spettro, come dice Osho, delle qualità essenziali che possono manifestarsi, essere vissute ed espresse attraverso il corpo.

5 – La pulsazione della vita

2 giugno 19.00-20.30 con Leela Federica Araco

Studiando al microscopio le amebe, Wilhelm Reich intuì che le complesse funzioni vitali del nostro organismo, se considerate nella loro globalità, ricordano quelle di un essere monocellulare. 

Alternando ritmicamente movimenti di chiusura e di apertura, anche noi ci muoviamo verso l’esterno per procurarci il necessario per sopravvivere per poi tornare all’interno, in contatto con il nostro nucleo più intimo, in uno stato di appagato riposo. 

In questo incontro esploreremo la fondamentale oscillazione della pulsazione della vita, attraverso le due polarità del nostro sistema fisico ed energetico: il dentro e il fuori, il nucleo e la periferia.

6 – The Chakra Journey

9 giugno 19.00-20.30 con Aneesha Dillon

I Chakra sono come piccole sottostazioni bioenergetiche situate all’interno del corpo, che regolano “le alte e basse maree” del flusso dell’energia vitale attraverso gli organi, i nervi e le strutture muscolari del corpo.

Questi centri sono posizionati davanti alla colonna vertebrale e ognuno “sovrintende” alla propria sezione del corpo, così come alle sensazioni, le energie e le emozioni che vengono sentite, espresse e bloccate proprio lì. 

In Pulsation chiamiamo queste diverse parti del corpo “segmenti muscolari”, simili ai segmenti della struttura di un verme o di un bruco.

Nel “Chakra Journey” viaggiamo attraverso i chakra, usando respiro, movimenti del corpo, e suoni  per risvegliare le energie istintuali e animali che vivono nei tre centri, o segmenti, inferiori. 
Esploriamo poi i sentimenti umani del centro del cuore, sciogliendo ciò che è congelato lì. 
Salendo verso l’alto attraverso la gola, il terzo occhio e la corona ci apriamo, infine, alle ali dello spirito e a quello stato di integrità che è la nostra natura essenziale.

Liberando queste energie si ripristinano in tutto il nostro sistema bioenergetico un flusso e un equilibrio più rilassati e naturali.


Ogni singolo incontro prevede un contributo minimo di € 15,00.

Chi decide di frequentare tutto il percorso di n° 6 incontri può offrire un contributo minimo di € 80,00.

Le attività prevedono l’associazione CONACREIS rinnovata al 2021 (disponibile a € 18,00).

I versamenti potranno essere effettuati con un bonifico, carta di credito o Pay Pal.


Per altre informazioni e per le iscrizioni

Puoi visitare la pagina del corso sul sito di Miasto: